La coppia della Virginia che ha adottato 6 bambini ciechi da tutto il mondo

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 luglio 2018 15:12 | Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2018 15:16

OAKTON – Una coppia ha adottato sei bambini ciechi provenienti da tutto il mondo, tra cui una bambina che è stata gettata in un bidone della spazzatura. Joe e Karen Bartling, entrambi sessantenni di Oakton in Virginia, sognavano di avere una famiglia numerosa [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] ma avevano difficoltà a concepire naturalmente. La coppia ha solo un figlio biologico: si tratta di Joel oggi 30enne.

Dopo aver fallito la fecondazione in vitro, i due hanno deciso di voler adottare una bambina abbandonata in un orfanotrofio sudcoreano. Desiderosi di aiutarla, nel 1997 i due hanno deciso di portare negli Usa la piccola Hannah che allora aveva solo due anni e che era nata senza occhi a causa di un disturbo dello sviluppo.

Nel decennio successivo, Karen e Joe sono diventati la coppia che tutti gli assistenti sociali vorrebbero incontrare: dopo Hannah oggi 23enne, i due hanno adottato David, 18 anni, Bethany, 18, Jesse, 17, Abi, 17 e Obed, 12, tutti completamente ciechi.

L’ex assistente di volo Karen ha raccontato: “Abbiamo deciso di adottare Hannah senza pensare se fosse cieca o meno. Dopo averla vista per la prima volta abbiamo pensato: ‘Oh mio Dio’. Magrado fosse un grattacapo, trovavamo la sua adozione come interessante. E’ bastata una settimana per capire che, inquanto cieca, non sarebbe mai cambiata. Ha anche una disabilità legata all’apprendimento; è molto più giovane rispetto alla sua età ed è davvero deliziosa”. A partire da questo momento la coppia non si è fermata più ed ha deciso di adottare tutti bimbi ciechi.

Bambini ciechi famiglia Virginia

La coppia della Virginia che ha adottato 6 bambini ciechi