Torino, la letterina a poliziotti e carabinieri di una bimba di 6 anni: “Arrestate il coronavirus”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Marzo 2020 15:23 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2020 15:23
Torino, la letterina a poliziotti e carabinieri di una bimba di 6 anni: "Arrestate il coronavirus"

Torino, la letterina a poliziotti e carabinieri di una bimba di 6 anni: “Arrestate il coronavirus” (foto ANSA)

TORINO – Vuole “tornare a giocare con i suoi amici” all’aria aperta e, per questo motivo, ha preso carta e penna è ha scritto una letterina a “voi poliziotti e carabinieri che arrestate il Coronavirus“. L’autrice del messaggio, ricevuto dalla Questura di Torino, è Mia, una bambina di sei anni. Il messaggio è arrivato in Questura nei giorni scorsi facendo emozionare chi l’ha letto. Poche parole, semplici e chiare, dettate dal cuore. “L’ultima volta che sono uscita – si legge – perché sono andata a scuola, vado agli scout, era febbraio. Vorrei tanto ritornare a giocare con i miei amici”. “Grazie per quello che fate” è la conclusione. (fonte ANSA)