Coronavirus. Mancano le mascherine, anziano fa la spesa con la busta in testa FOTO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 18 Marzo 2020 9:24 | Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2020 9:24
mascherine improvvisate coronavirus

Coronavirus. Mancano le mascherine, anziano fa la spesa con la busta in testa (foto gentilmente concessa da un lettore)

ROMA – In tempi di mancanza di mascherine la gente si inventa di tutto per proteggersi, o almeno per credere di proteggersi. La mascherina infatti, in questi giorni di epidemia di coronavirus, in molti casi viene “improvvisata” utilizzando prodotti casalinghi. E’ il caso di un signore che si presenta in un fornaio indossando una busta trasparente che gli copre la testa e le spalle. Chissà come farà a respirare, viene da chiedersi. 

Le mascherine dunque non si trovano. Ai tanti che le cercano le farmacie rispondono spiegando che “devono arrivare, ma non arrivano”. Per far fronte a questa mancanza, in molti hanno cominciato a farsele in casa utilizzando la carta da forno o altri prodotti. Ora ci saranno delle ditte tessili che, come in tempi di guerra si riconvertiranno mettendosi appositamente a produrre questo prezioso strumento di protezione.

In alcuni casi, le mascherine vengono cucite utilizzando due strati di cotone e vendute a 5 euro da piccole sartorie che, malgrado il decreto che ha chiuso praticamente tutto, riescono a restare aperte in quanto negozi artigianali. Viene da chiedersi quale protezione possano offrire contro i virus. 

Possiamo poi parlare di “abuso” nell’utilizzo delle mascherine. Molte persone se le mettono anche quando camminano da sole e lontano dalla gente, magari quando portano fuori il cane restando in strada 5 minuti. Dunque anche quando servono a poco. E intanto l’acquisto massiccio ha provocato seri problemi a chi dovrebbe utilizzarle per lavoro. E non si tratta solo dei medici e degli infermieri degli ospedali. 

fornaio busta in testa coronavirus

Coronavirus. Mancano le mascherine, anziano fa la spesa con la busta in testa (foto gentilmente concessa da un lettore)