Costa Concordia 3 anni fa il naufragio. Per Google Maps la nave è ancora là

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Gennaio 2015 14:44 | Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio 2015 14:44

ISOLA DEL GIGLIO (GROSSETO) – Tre anni fa la tragedia della Costa Concordia, la nave crociera che naufragò davanti all’Isola del Giglio. Il relitto è rimasto adagiato davanti all’Isola Del Giglio per più di due anni.

A luglio è stato rimosso e portato a Genova dove sono in corso le operazioni di smantellamento. Quel relitto non è più lì: per tutti, tranne che per Google Maps che non se n’è ancora accorta. Se infatti si va a vedere sul motore di ricerca, si trova la nave ancora lì, davanti al Giglio.

LE COMMEMORAZIONI – Il ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti è arrivato all’Isola del Giglio per partecipare al terzo anniversario del naufragio. Il ministro, ricevuto dal sindaco Sergio Ortelli ha partecipato alla Santa Messa di suffragio per le 32 vittime officiata da Don Lorenzo, il parroco di Giglio Porto. Sull’isola sono arrivati, tra gli altri, anche il capo della Protezione civile Franco Gabrielli e il comandante Gregorio De Falco. A chiudere le commemorazioni sarà la fiaccolata alle 21.30 dalla chiesa fino al molo dove è collocata la lapide con incisi i nomi delle vittime della tragedia.

Costa Concordia 3 anni fa il naufragio

Costa Concordia 3 anni fa il naufragio: per Google Maps la nave è ancora là

L’ultimo viaggio della Costa Concordia (Ansa)