foto notizie

Costa Concordia, le cabine dopo il raddrizzamento: quella di Schettino è intatta

ROMA – Cabine con pareti sfasciate dalla lunga permanenza in acqua, materassi ribaltati, televisori a terra, sedie rivoltate. Oppure, al contrario, camere perfettamente in ordine, come se non fosse successo nulla.

L’Ansa pubblica le foto che l’ingegner Francesco Porcellacchia ha consegnato alla Cancelleria del tribunale e che ritraggono alcuni interni delle camere della Costa Concordia dopo il raddrizzamento.

Una curiosità: la camera di Francesco Schettino, il comandante a processo per il naufragio, è intatta. Si trova infatti nel lato della nave che non è stato a contatto con l’acqua.

Leggi anche: Concordia, l’interno delle cabine: le foto inedite scattate nel gennaio del 2012

 

To Top