--

Cracker sopravvissuto al Titanic battuto all’asta: 20mila€

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 Ottobre 2015 12:31 | Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2015 12:31

LONDRA – E’ sopravvissuto al naufragio del Titanic e per questo è diventato il cracker più prezioso della storia. Il singolare cimelio è stato battuto dalla casa d’aste Henry Aldridge & Son a Devizes, cittadina a sud ovest dell’Inghilterra, alla cifra sbalorditiva di 15 mila sterline (20.85o euro). Ad aggiudicarselo sarebbe stato un danaroso collezionista greco.

Il biscotto miracolato, prodotto dalla Spillers & Bakers faceva parte del kit di sopravvivenza di una delle scialuppe di salvataggio ed è stato conservato per tutto questo tempo da James Fenwick, un passeggero del Carpathia, il transatlantico che andò in soccorso dei superstiti del Titanic. Fenwick ha riposto il cracker in una busta con l’etichetta “Cracker pilot da scialuppa Titanic, aprile 1912”.

Tra gli altri cimeli all’asta c’era la coppa donata all’epoca al capitano del Carpathia Arthur Rostron dalla sopravvissuta Molly Brown. E’ stata battuta per 129mila sterline. Appena 21mila, invece, sono bastate all’acquirente della foto dell’iceberg che affondò il Titanic. Fu scattata il giorno successivo al naufragio dal capo steward della nave tedesca Prinz Adalbert.