Crimea, si apre voragine e risucchia auto: 6 morti FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 ottobre 2014 9:48 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2014 9:48

SIMFEROPOLI – Si è aperta all’improvviso una voragine (larga 8 metri e profonda 7) a Simferopoli, in Crimea.

L’incidente è costato la vita a sei persone, fra cui due bambini. La voragine si è aperta all’improvviso e ha risucchiato una macchina.

Nell’impatto sono morti il 34enne Ibrail Eskandarov, la moglie, di 33 anni, i due figli gemelli della coppia, di 3 anni e un altro figlio, di 16 anni. È morta anche una donna, amica della famiglia, di 37 anni.