Damarys Ruiz, un’altra ex Miss Venezuela muore: da 15 anni faceva mendicante FOTO-VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Maggio 2015 15:12 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2015 15:12

CARACAS – Continua la “maledizione di Miss Venezuela”. Damarys Ruiz, un’altra ex reginetta di bellezza del paese sudamericano muore dopo aver passato gli ultimi 15 anni a fare la mendicante in strada a Caracas. E così, dopo la morte di Monica Spears morta col marito durante una rapina, e quella di Eva Ekvall, questa volta per uj cancro al seno, a passare a miglior vita è stata Miss Venezuela 1973, trovata la scorsa settimana cadavere in un parco di Caracas. Ruiz ha opo aver vissuto gli ultimi quindici anni per strada, in fuga da un fratello geloso e violento che aveva inutilmente denunciato più volte alla polizia (come raccontò lei stessa in una rara intervista televisiva del 2005 riportata qui di seguito).

“Damarys era bella dentro e fuori e poi era intelligente e ben educata – ha raccontato alla stampa tale Rosalba Gomes che le è rimasta vicina negli ultimi due anni – ma si sentiva in trappola e non riusciva a trovare un modo per fuggire da tutto questo e così è morta infelice e depressa”. Dopo aver abbandonato la carriera di avvocato, Damarys si era messa a vendere bigiotteria. Nel 2000 era scappata di casa ed aveva perso tutti i contatti con la famiglia.

La storia di Ruiz ricorda quella di Helena Merlìn Miss Venezuela 1975. La Merlìn si eera ritrovata a fare la mendicante per le strade di Margarita, distrutta dalla droga. In quel caso però la donna venne aiutata dai suoi amici che si mobilitarono per aiutarla spedendola in riabilitazione a Cuba dove ci è rimasta 8 mesi. La donna era poi tornata a casa dalle tre figlie, una delle quali – Stefany – ha partecipato al concorso di Miss Venezuela del 2014 come aveva fatto la mamma 40 anni prima .