De Rossi e la pubblicità scandalo: cuore tra le mani, animalisti furiosi (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Giugno 2014 9:07 | Ultimo aggiornamento: 5 Giugno 2014 11:52
De Rossi e la pubblicità scandalo: cuore tra le mani, animalisti furiosi

De Rossi e la pubblicità scandalo

ROMA – Lukas Podolski, Daniele De Rossi, Dani Alves, Diego Costa ed Arjen Robben protagonisti della pubblicità scandalo dell’Adidas. I calciatori  stringono un cuore tra le mani insanguinate e sulle loro foto compare la scritta “Darò il mio cuore per il mio paese“. Questo è  lo spot scelto dall’Adidas a poche ore dall’inizio della Coppa del Mondo in Brasile.

Immediata la protesta da parte degli animalisti. Ecco il comunicato di Four Paws, organizzazione mondiale a tutela degli animali:

“Podolski dice che darà il suo cuore per la nazionale ma in realtà quello che stringe tra le mani è il cuore sanguinante di un povero animale innocente. È già abbastanza brutto che gli animali vengono macellati per il cibo ma iN questo modo è ancora più assurdo“.

Podolski  si è difeso:

“Non ho fatto niente: la mia è solo una promessa, daremo tutto per la Germania“. In Italia ad alzare la voce è stato “Lo Sportello dei Diritti”: “L’uomo non può ironizzare sulla morte degli animali da macello. Farlo non è illegale, ma sicuramente è immorale“.