Decreto Natale, il refuso (poi corretto) in Gazzetta Ufficiale che fa ridere il web. In vigore tra un anno?

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Dicembre 2020 12:02 | Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre 2020 16:59
Decreto Natale, il refuso (poi corretto) in Gazzetta Ufficiale che fa ridere il web. In vigore tra un anno?

Decreto Natale, il refuso (poi corretto) in Gazzetta Ufficiale che fa ridere il web. In vigore tra un anno?

Il Decreto Natale in vigore tra un anno? E’ l’errore (poi corretto) che ha scatenato l’ironia sui social. Il refuso sull’entrata in vigore delle nuove norme è apparso nientemeno che in Gazzetta Ufficiale.

Precisamente, secondo quanto erroneamente scritto, il decreto avrebbe avuto efficacia a partire dal 19 dicembre del 2021, quindi tra un anno esatto. Il refuso non è sfuggito ai social, dove si è scatenata l’ironia, anche di alcuni politici.

La pagina della Gazzetta Ufficiale è stata poi corretta e ora la data di entrata in vigore delle nuove restrizioni per le feste natalizie è quella giusta, cioè oggi, 19 dicembre 2021.

“E per un anno…liberi tutti! #DecretoNatale”, scherza su Twitter il sindaco di Bergamo Giorgio Gori.

Gli fa eco il deputato di Italia Viva Marco Di Maio che, sempre su Twitter, scrive: “Per la Gazzetta ufficiale il Decreto Natale entra in vigore il 19 dicembre del 2021. Quindi per questo Natale siamo a posto? #sischerza, ovviamente si tratta di un refuso: ma un pizzico in più di attenzione dal ministero della Giustizia che ne cura direzione e redazione, aiuterebbe”. 

“Tutti a sciabolare, se ne riparla nel 2021”, commenta qualcuno. “Siamo in mano a gente che non sa nemmeno in che anno siamo”, annota caustico qualcun altro. (Fonte: Gazzetta Ufficiale, Twitter).