Douglas Adams, il Doodle di Google. Da Guida Galattica per gli autostoppisti ai Radiohead (foto)

di Gianluca Pace
Pubblicato il 11 Marzo 2013 11:35 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2013 11:39

ROMA – “Non fatevi prendere dal panico”. Google ricorda Douglas Adams con un Doodle in memoria dell’autore di Guida Galattica per gli autostoppisti.

Douglas Adams, morto l’11 maggio 2001, oggi avrebbe compiuto 61 anni. Tra i più grandi scrittori di fantascienza, con il suo umorismo e inconfondibile sarcasmo, Douglas Adams ha scritto capolavori come le serie Guida Galattica per gli autostoppisti (tra cui i La vita, l’Universo e tutto quanto, Ristorante al termine dell’Universo e Praticamente innocuo) e Dirk Gently. 

Guida Galattica per gli autostoppisti con protagonista Arthur Dent è stato un riadattamento di una fortunata serie radiofonica poi pubblicata a partire dal 1979.

Google ha dedicato un Doodle interattivo a Douglas Adams. Nella cabina di una ipotetica astronave spaziale basta cliccare sul cellulare, se si vogliono altre informazioni bisogna invece premere il pulsante con la lente d’ingrandimento.

Douglas Adams e i Pink Floyd. Douglas Adams era molto amico di David Gilmour, chitarrista e cantante dei Pink Floyd tanto che lo scrittore britannico inventò per loro anche il titolo di uno dei più famosi album, The Divion Bell.

Douglas Adams e i Radiohead. Una canzone dei Radiohead, Paranoid Android cita Marvin, l’androide paranoico, personaggio della serie Guida Galattica per gli autostoppisti.

Douglas Adams, il Google di Doodle. Da Guida Galattica per gli autostoppisti ai Radiohead (foto)

Douglas Adams, il Google di Doodle. Da Guida Galattica per gli autostoppisti ai Radiohead (foto)