Drone sulla Casa Bianca: Secret Service fermano un uomo FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Maggio 2015 11:35 | Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2015 11:36

WASHINGTON – Ha tentato di far volare un drone sopra il giardino della Casa Bianca, residenza del presidente Barack Obama, facendo scattare gli allarmi per la sicurezza. Per questo motivo un uomo è stato fermato il 14 maggio dal Secret Service davanti a decine di turisti che hanno assistito stupiti alla scena e il giardino sul lato nord della Casa Bianca è stato bloccato.

Il drone, spiegano fonti della sicurezza, non era armato ma ha comunque violato le norme di sicurezza per la residenza del presidente degli Stati Uniti. Al momento dell’incidente il presidente Barack Obama non era all’interno della Casa Bianca, partito per Camp David dove partecipa a un vertice con i leader del Golfo Persico.

Le figlie Malia e Sasha erano invece a scuola, mentre – spiega la Cnn – non è chiaro se la first lady Michelle fosse in quel momento nei suoi uffici o meno. L’allarme è poi cessato, la misura di ‘lockdown’ è stata revocata e le attività all’interno della residenza presidenziale sono riprese normalmente.

(Foto Ansa)