Dublino, poster di Rihanna censurati con babydoll e top (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Giugno 2013 16:33 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2013 16:33

DUBLINO – La cattolica Irlanda censura le curve e i seni di Rihanna. La cantante in tournée in Irlanda con il suo Unapologetic World Tour,  aveva infatti pubblicizzato il suo arrivo in città realizzando un manifesto in cui venivano messe in risalto le sue curve.

A qualcuno però l’idea non è piaciuta ed è scattata la “censura”: per oscurare le nudità esposta sui muri della città sono comparsi top e babydoll che sono stati attaccati direttamente sui manifesti.In alcuni casi, i poster sono stati anche cancellati o rimossi.

La notizia è stata ripresa dai social network che sono stati invasi di foto. Il motivo del gesto al momento resta senza alcuna rivendicazione così come resta poco chiara l’intenzionalità.