Ecce Animal, scultura di cocaina dell’olandese Diddo (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 settembre 2013 13:05 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2013 13:09

ROMA – Diddo, pittore olandese, si è dilettato nel proporre creazioni artistiche fatte con la cocaina recuperata per strada. L’ultima si chiama “Ecce animal”, in risposta ad “Ecce Homo” di Caravaggio e riflette sulla peculiarità della natura umana proponendo un teschio interamente composto di cocaina.

La provocazione segue ai dati sul consumo di questa droga diffusi dalle Nazioni Unite.In base ai dati ricavati dal report che ogni anno l’Ufficio delle Nazioni Unite per il controllo della droga e la prevenzione del crimine distribuisce, gli Stati Uniti, da soli, consumano quasi il 37% di tutta la cocaina prodotta a livello mondiale, con una media di 42 grammi (in un anno) per consumatore, ma in calo rispetto agli anni precedenti.

Secondi, in questa classifica, i brasiliani con quasi il 18% del consumo mondiale e 35g a testa. L’Italia è quarta, con 30g all’anno pro-cocainomane ed il 5% del consumo mondiale, subito dopo il Regno Unito e prima della Spagna.