“Mio figlio è un alieno”: curiosa ecografia di un bimbo alla 30esima settimana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 aprile 2018 6:55 | Ultimo aggiornamento: 16 aprile 2018 16:42
"Mio figlio è un alieno": curiosa ecografia di un bimbo alla 30esima settimana

“Mio figlio è un alieno”: la curiosa ecografia

ROMA – “Aiuto, mio figlio è un alieno“: curiosa ecografia di un bimbo alla 30esima settimana.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Laura Thomas e il suo compagno Matthew Tansley sono rimasti a bocca aperta quando hanno visto l’ecografia del loro figlio non ancora nato. Come si legge sul Daily Mail, il piccolo è successivamente venuto al mondo senza alcun problema di salute, ma questo non ha esentato i suoi genitori dal prendersi un piccolo spavento alla vista dell’immagine, poi sfociato in una bella risata.

A 30 settimane Lucas, questo il nome del bimbo, ricordava quasi un marziano arrabbiato uscito dal film “Mars Attacks!” di Tim Burton. Durante una delle scansioni, i medici avevano riscontrato un eccesso di liquido nel suo cervello e avevano perciò deciso di indagare facendo una risonanza magnetica, che ha avuto come risultato il curioso scatto. Insomma, la foto è solo l’esito di un’analisi accurata.

“Quando all’epoca abbiamo visto quell’immagine, ho pensato tra me e me ‘non sembra troppo felice’ e sono scoppiare a ridere. Quando mi guadava da quella scansione, ho visto solo gli occhi, sembrava che fosse posseduto. Suo padre subito ha detto che ricordava un marziano di Mars Attacks! Si vede subito la somiglianza con quegli occhi finti e il suo cervello in bella vista, il che in qualche modo lo rende ancora più arrabbiato”.

"Mio figlio è un alieno": curiosa ecografia di un bimbo alla 30esima settimana

“Mio figlio è un alieno”: la curiosa ecografia