Elezioni 2018. Sondaggio Corriere della Sera: centrodestra 283 seggi, M5S 152, centrosinistra 158

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 febbraio 2018 9:04 | Ultimo aggiornamento: 16 febbraio 2018 11:18

ROMA – Oggi, venerdì 16 febbraio, è l’ultimo giorno per la pubblicazione dei sondaggi. Il Corriere della Sera ne pubblica uno dell’Ipsos. Questo il risultato del sondaggio per quanto riguarda la ripartizione dei seggi alla Camera: il centrodestra a 283 seggi (con una forchetta che varia tra i 270 e un massimo di 296), 152 per il Movimento 5 Stelle (127-167), 158 per il centrosinistra (148-168). In sintesi quindi: governo impossibile se non con larghe, anzi larghissime intese.

Decisivi i collegi al Sud. Il Movimento 5 Stelle sembra un po’ in affanno al Sud dove dopo la presentazione delle candidature, parte dei collegi uninominali si sono spostati verso il centrodestra.

In termini percentuali il Partito Democratico è dato al 22,6% (ancora in calo quindi), il Movimento 5 Stelle al 28,2%, Forza Italia al 16,3% e la Lega al 13,2%. Fratelli d’Italia al 4,3% e Noi con l’Italia all’1,8%.

In crescita la lista Bonino, che sembra oramai essere al di là della soglia di sbarramento (3%) per l’ingresso nel Parlamento.

Liberi e Uguali si attesta al 6,1%.

Tra i leader il più popolare resta Paolo Gentiloni (47%), seguono Emma Bonino (36%), Luigi Di Maio (35%), Matteo Salvini (29%), Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni (28%)e infine Matteo Renzi e Pietro Grasso (26%).

La tabella pubblicata dal Corriere della Sera

La tabella pubblicata dal Corriere della Sera