Emma Watson star più “pericolosa” del web: il suo nome usato per infondere virus

Pubblicato il 11 settembre 2012 23:32 | Ultimo aggiornamento: 11 settembre 2012 23:33

(Foto LaPresse)

ROMA – Emma Watson, la compagna di corso di Herry Potter, è l’attrice più “pericolosa” del web, scalzando Heidi Klum: secondo McAfee è cercando il nome di Emma Watson su Internet che nella maggior parte dei casi ci si imbatte in siti pieni di virus o in cui ci rubano le password.

Per il sesto anno consecutivo, McAfee ha analizzato i risultati delle ricerche effettuate sul web riguardanti le celebrities, rilevando anche che le donne mettono più a rischio la sicurezza degli internauti rispetto agli uomini.

Il comico Jimmy Kimmel è infatti l’unico maschio all’interno della top 20 del 2012. ”Spesso – dice McAfee – i criminali informatici sfruttano le tendenze più in voga e i nomi delle celebrità per attirare le persone verso siti che in realtà nascondono software dannosi e che sono stati progettati per rubare password e informazioni personali. I risultati più pericolosi di quest’anno erano associati alla ricerca del nome delle celebrità con ‘download gratuiti’ e ‘foto nuda’”.

Secondo lo studio ‘McAfee Most Dangerous Celebrities’, dopo Emma Watson le più pericolose sul web in termini di sicurezza sono Jessica Biel e Eva Mendes; ma nella top ten ci sono anche Selena Gomez, Shakira, Salma Hayek e Sofia Vergara. In particolare, la società ha scoperto che volendo ricercare le più recenti immagini di Emma Watson c’è una probabilità del 12.6% di arrivare su un sito web positivo alle minacce online.

Per McAfee ”i download gratuiti sono significativamente il termine di ricerca a rischio più elevato”, per proteggersi bisogna ”prestare attenzione quando viene chiesto di scaricare qualcosa prima di fornire all’utente contenuti” e ”scegliere di guardare i video in streaming o di scaricare contenuti da un sito riconosciuto”.