foto notizie

Esplode pozzo gas e muore operaio: la Chevron si scusa con un buono pizza

NEW YORK – Qualche giorno fa è scoppiato l’ennesimo pozzo da fracking, della Chevron, in Pennsylvania. Le fiamme sono rimaste ad ardere incontrollate per ben cinque giorni ed un lavoratore ha perso la vita.

A causa dell’incendio e del fumo che si è sparso nella zona, molte famiglie di Bobtown hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni e la Chevron ha pensato di ‘alleggerire’ la loro situazione offrendo un buono pizza.

“Siamo molto dispiaciuti per l’incidente e per il grave danno arrecato ai nostri ‘vicini’ e all’ambiente (…) In allegato, un buono per un menu pizza + bibita gigante”.

Non tutti hanno giudicato il gesto di buon gusto e la lettera, finita subito sui social network, sta suscitando numerosi commenti negativi e ironici.

Esplode pozzo gas e muore operaio: la Chevron si scusa con un buono pizza

Il buon pizza della Chevron (foto dal web)

To Top