Esther Williams è morta: ex campionessa e star di Hollywood, aveva 91 anni

Pubblicato il 6 Giugno 2013 19:25 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2013 19:25

LOS ANGELES – Esther Williams, ex campionessa di nuoto e star di Hollywood, è morta. La “sirena” del cinema americano aveva 91 anni. Si è spenta nel sonno nella sua casa di Beverly Hills, in California.

Nata l’8 agosto 1921 a Inglewood, nella contea di Los Angeles, si dimostrò sin da piccola un’ottima nuotatrice, diventando ben presto un elemento di spicco del Los Angeles Athletic Club.

Dopo la carriera sportiva lavorò come indossatrice, fino a quando, nel 1942, fu scritturata dalla MGM e recitò nel film “La doppia vita di Andy Hardy”. Il successo arrivò due anni dopo, con “Bellezze al bagno”. Dopo alcuni musical minori, nel 1947 un altro successo strepitoso con “La matadora”.

Recitò poi ne “La figlia di Nettuno” (1949), “La duchessa dell’Idaho” (1950), “La sirena del circo” (1951), “La ninfa degli antipodi” (1952).

Negli anni Quaranta e Cinquanta la Williams fu una delle attrici più redditizie di Hollywood. La ‘sirena di Hollywood’ passò in seguito un periodo di cinque mesi a San Francisco nuotando al fianco del campione olimpico e star di Tarzan Johnny Weissmuller.

Alla fine degli anni Cinquanta l’addio alle scene. La Williams si dedicò all’insegnamento di nuoto per i bambini ciechi. Quattro matrimoni alle spalle, lascia il suo ultimo marito, l’ex attore Edward Bell.

(Foto Lapresse)