Etna erutta cenere lavica. Chiuso l’aeroporto di Catania

Pubblicato il 12 Aprile 2013 0:07 | Ultimo aggiornamento: 11 Aprile 2013 23:42

CATANIA – L’Etna erutta cenere lavica e per motivi di sicurezza nella serata di giovedì 11 aprile è stato chiuso l’aeroporto di Catania.

“Per la persistente emissione di cenere lavica nell’atmosfera da parte dell’Etna, per l’eruzione in corso, lo spazio areo sopra Fontanarossa è stato inibito e l’aeroporto di Catania è stato chiuso” rende noto l’unità di crisi della Sac, che si riunirà nuovamente venerdì mattina alle 6.

La Sac rende noto che due voli, uno della Vueling per Barcellona e uno della Volotea per Venezia, non sono decollati, con le aeromobili bloccate sul piazzale. I voli Easy Jet da Milano Malpensa, Ryanair da Bergamo, Alitalia e Blu panorarma da Roma e Alitalia da Bologna sono invece stati dirottati su Palermo.

Etna sputa cenere lavica, chiuso l'aeroporto di Catania

Etna sputa cenere lavica, chiuso l’aeroporto di Catania (foto Ansa)