Etna, eruzione lampo dal cratere a sud-est: è la quarta in 48 ore

Pubblicato il 21 Febbraio 2013 - 11:02| Aggiornato il 22 Luglio 2022

CATANIA – L’Etna erutta per la quarta volta in 48 ore il 21 febbraio. Un‘eruzione lampo dal cratere di sud-est che si è verificata tra le 6 e le 8 del mattino. Prima una forte attività esplosiva, poi la cenere lavica che ha coperto come un velo località vicine e infine le suggestive fontane di lava. Un’incandescente rivolo rosso fuoco nella tiepida luce del primo mattino.

La colata di lava che emerge dalla frattura che si è aperta alla base della ‘bocca’ del vulcano continua ad essere alimentata. Il braccio lavico si dirige nella desertica Valle del Bove. L’attività si svolge tutta nella zona sommitale del vulcano e non ha causato disagi per il traffico aereo del vicino aeroporto di Catania.