“Volevo una birra con gli amici”: Corona viola la sorveglianza speciale?

Pubblicato il 21 luglio 2012 15:10 | Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2012 16:16

MILANO – “Volevo bere una birra con gli amici”. Così si sarebbe giustificato Fabrizio Corona, che sarebbe stato sorpreso in un locale a Milano nonostante il divieto dei magistrati di uscire di casa dalle 21 alle 7  del mattino.

Il fotografo, ex compagno di Belen Rodriguez, sarebbe uscito di casa la notte di venerdì 20 luglio e avrebbe violato la sorveglianza speciale imposta dai magistrati.

Corona sarebbe stato avvistato in un locale di via Eustachi, il Baobar, da due poliziotti non in servizio, che avrebbero avvisato i colleghi di turno.

Una volante della polizia sarebbe dunque intervenuta dopo la segnalazione ed avrebbe riportatoi a casa Corona, che come giustificazione avrebbe detto di voler solo bere una birra in compagnia dei suoi amici.