Fabrizio Toffolo, capo degli Irriducibili della Lazio, gambizzato a Roma

Pubblicato il 22 Giugno 2013 12:34 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2013 12:36

ROMA – Fabrizio Toffolo, storico capo degli Irriducibili della Lazio, è stato gambizzato a Roma sabato mattina, 22 giugno. Con lui anche un altro giovane, anche lui ferito.

Toffolo è stato colpito all’altezza dell’inguine. Dopo l’aggressione le due vittime hanno tentato di rifugiarsi in un’officina e in un centro benessere. Entrambi sono stati trasportati dal 118 di Roma in ospedale, vicino a via della Caffarelletta, zona San Giovanni. Toffolo è stato portato in codice rosso al pronto soccorso del San Giovanni.

Toffolo era stato al centro di alcune indagini delle forze dell’ordine ed era stato raggiunto dal Daspo. Era già stato gambizzato nell’agosto del 2007 sul pianerottolo di casa sua. Per Toffolo era stata creata anche una pagina su Facebook dal titolo: Rivogliamo Toffolo in Nord”.

Fabrizio Toffolo, capo degli Irriducibili della Lazio, gambizzato a Roma

La pagina dedicata a Toffolo su Facebook