Facebook, petizione su Change.org per abolire emoticon “mi sento grasso” FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Marzo 2015 21:37 | Ultimo aggiornamento: 10 Marzo 2015 8:22

ROMA – Facebook permette ai suoi utenti di esprimere un sentimento con un’icona. Tra queste ce n’è una che fa discutere e che ora potrebbe finire in soffitta: si tratta di “feeling fat”, ossia “mi sento grasso”, rappresentata da un’icona un po’ “grassoccia”.

Dato che non si tratta propriamente di un sentimento, questo emotion descrittivo risulta un po’ fastidioso e così qualcuno ha lanciato una petizione per la sua abolizione su Change.org. La petizione, in due settimane ha superato 15mila adesioni. L’iniziativa è degli attivisti di “Endangered Bodies” che su Twitter hanno lanciato l’hashtag #FatisNotaFeeling.

Sempre in rete, per accompagnare la petizione circola questa foto in cui si vede una ragazza con un cartello in mano con su scritto: “Fat is non a feeling” (“grasso non è un sentimento” n.d.r).

Facebook, petizione su Change.org per abolire emotion "mi sento grasso"

Facebook, petizione su Change.org per abolire emotion “mi sento grasso”