Fantasmi verdi nell’universo: le FOTO scattate da Hubble alle galassie

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Aprile 2015 11:57 | Ultimo aggiornamento: 8 Aprile 2015 11:57

ROMA – Fantasmi verdi sono apparsi nell’universo e sono stati fotografati dalla Nasa. Filamenti impalpabili che si stagliano tra le galassie fotografate da Hubble, il telescopio orbitante della Nasa. Veri e propri ectoplasmi, ma non in senso paranormale: i filamenti verdi infatti sono dovuti alla luce riflessa dai gas di ioni di ossigeno e di altri metalli più pesanti, ultimi resti evanescenti delle quasar nate e poi svanite.

Bill Keel, ricercatore dell’Università dell’Alabama di Tuscaloosa che ha analizzato le foto scattate da Hubble ha sottolineato che i filamenti verdi sono diversi per ognuna delle galassie osservate dal telescopio spaziale. Si tratta di bizzarre formazioni, a volte a spirale altre elicoidali, che si attanagliano proprio intorno al centro di 8 galassie.

Il particolare colore dei fantasmi verdi, spiega la Nasa, sarebbe dovuto all’illuminazione nella radiazione violetta emessa da un buco nero supermassivo che si trova al centro dell’ammasso di galassie. I filamenti, spiega Keel, fanno pensare che le quasar ora non emettono più quel tipo di energia e che i filamenti trasparenti sono dovuti al processo di “fotoionizzazione”, processo in cui gli atomi di ossigeno nel filamento assorbono la luce dal quasar e la riemettono migliaia e migliaia di anni dopo.

Insomma questi filamenti verdi sarebbero ciò che rimane di lontane collisioni di galassie e di polveri di quasar fotoionizzate, veri e propri fantasmi verdi che popolano l’universo.

(Credit photo: Nasa/Hubble)