Ferrari del 1961 venduta all’asta per 14,2 mln: è stata guidata da Alain Delon FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Febbraio 2015 17:18 | Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio 2015 17:18

PARIGI – Era stata guidata, seppure per un breve periodo, da Alain Delon. E’ stata venduta per 14,2 milioni di euro (ben al di sopra del suo valore) una rara Ferrari 250 GT California Spider del 1961. L’auto faceva parte della collezione Baillon ed era stimata tra i 9,5 e i 12 milioni di euro. La vendita è stata organizzata durante il Retromobile, Salone delle auto antiche di Parigi, dove estimatori di tutto il mondo sborsano cifre esagerate anche se le vetture sono in pessime condizioni.

Non è il caso per la Ferrari che in tutti questi anni è stata custodita in un garage. Anzi, l’auto insieme ad altre di grande prestigio erano state dimenticate. Roger Baillon, proprietario di un’impresa di trasporti, aveva il pallino per le auto antiche. Il suo sogno era quello di collezionarle ed era arrivato ad avere in suo possesso 200 vetture. Poi il fallimento della sua impresa negli anni ’70 lo porto’ a venderne alcune, conservando pero’ le auto piu’ care in una rimessa. Baillon è morto quindici anni fa e i suoi figli hanno completamente ignorato la collezione del padre. Poi si sono decisi e hanno chiamato degli esperti per valutare le auto, senza pensare del tesoro che possedevano.