Finnegan Elder Lee, FOTO con coltello in mano del presunto assassino di Mario Cerciello Rega

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 Agosto 2019 11:05 | Ultimo aggiornamento: 2 Agosto 2019 11:05
finnegan elder lee col coltello in mano

Finnegan Elder Lee col coltello in mano: è lo stesso che ha ucciso Mario Cerciello Rega?

ROMA – Finnegan Elder Lee, il ragazzo americano che ha confessato l’omicidio del carabiniere Mario Cerciello Rega, prima di partire per l’Italia, sul suo profilo Instagram postava foto con posa da bullo e coltello in mano.

Probabilmente si tratta dello stesso coltello usato per uccidere il vicebrigadiere dell’Arma, ammazzato con undici coltellate. Le foto scioccanti le ha diffuse il Tg2 nei giorni scorsi. Si tratta di immagini che raccontano uno spaccato dell’indole violenta del 19enne di San Francisco.

Finnegan, sulla propria utenza Instagram si definisce “King of Nothing”. Nella sua biografia scrive: “Death is guaranteed, life is not“, che tradotto significa “la morte è garantita, la vita no”. Poi, in un post scrive: “Odio me stesso più di quanto io odi te”, mentre in uno ancora più recente scritto mentre è già a Roma cita una strofa di una canzone sotto una foto in cui è in posa da rapper: “Sì, ho bisogno di aiuto. Sì, sto andando all’inferno”. Sulla propria pagina ha circa 1.223 follower e il nome del suo account, attualmente privato, è finntrill.

Lee Elder e Christian Gabriel Natale Hjorth intanto rimangono in cella nel carcere romano di Regina Coeli. In queste ore, gli inquirenti stanno effettuando nuovo rilievi nella stanza occupata dai due giovani statunitensi che si trova all’Hotel Meridien, dove hanno alloggiato durante la loro vacanza a Roma conclusa con un epilogo tragico. 

Fonte: Messaggero, Tg2, Instagram

Finnegan Elder Lee posa dda bullo

Finnegan Elder Lee birra in mnao e coltello

Il post di Finnegan Elder Lee scritto a Roma

Il post di Finnegan Elder Lee scritto a Roma: “Sì, ho bisogno di aiuto. Sì, sto andando all’inferno”

Finengan Elder Lee, il post con la scritta "death is guaranteed, life is not"

Finengan Elder Lee, il post con la scritta “death is guaranteed, life is not”