A Firenze non piove: l’Arno è invaso dalle alghe verdi, le foto

Pubblicato il 8 agosto 2012 17:32 | Ultimo aggiornamento: 8 agosto 2012 17:32

Un’immagine di Ponte Vecchio a Firenze. L’Arno, a causa delle scarse precipitazioni, è invaso dalle alghe e assume il colore verde (foto Ansa)

ROMA, 8 AGO – Sono 13 le città contrassegnate, per la giornata di oggi 8 agosto, con il ‘bollino rosso’ del ministero della Salute che indica il massimo livello di rischio caldo per tutta la popolazione. Si tratta di Bologna, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Napoli, Palermo, Perugia, Reggio Calabria, Rieti, Roma e Viterbo. Oggi 8 agosto, secondo Antonio Sanò, direttore del portale ‘ilmeteo.it’, sarà quindi un’altra giornata ‘di fuoco’ al centrosud, ma ‘Nerone’, l’anticiclone sahariano subtropicale dell’estate, ha le ore contate. Quasi tutte le città dal Lazio in giù registreranno temperature oltre i 36 gradi. Punte record in Sicilia, con 43 gradi nella provincia di Agrigento, mentre il campidano in Sardegna si fermerà a 39.

Roma e Firenze toccheranno i 37, ma la situazione più preoccupante è attesa in Puglia, in Basilicata nel materano, in Calabria e soprattutto in Sicilia. Anche l’Emilia Romagna e la Toscana boccheggeranno con 35 gradi. Secondo Sanò il caldo, seppure in lenta attenuazione, durerà fino a venerdì. Nel Weekend e fino a Ferragosto il clima sarà più mite grazie all’arrivo di aria fresca dal mar Baltico. Intanto, l’Arno a Firenze boccheggia per mancanza d’acqua: i turisti e i cittadini del capoluogo toscano da Ponte Vecchio hanno assistito ad un fiume che a causa delle alghe, ha assunto il colore verde.