Forza Nuova: cartelli “War Zone” affissi sulle moschee FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Novembre 2015 12:02 | Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2015 12:37

PESARO – Forza Nuova ha affisso in tutta Italia centinaia di cartelli. Molti dei quali indicanti una “WAR ZONE – Islamic Occupied Area”, sugli ingressi delle moschee presenti nelle nostre città. Altri, con il motto “SI VIS PACEM PARA BELLUM” (dal latino “se vuoi la pace, prepara la guerra”) sui portoni delle chiese limitrofe ai centri islamici.

“La nostra “provocazione”  – scrive attraverso un comunicato Forza Nuova Pesaro-Urbino – illustra i due princìpi su cui Forza Nuova costruisce la lettura della sfida legata all’ora presente: Da una parte, occorre archiviare definitivamente ogni pulsione buonista ed integrazionista e dichiarare senza tentennamenti che non potrà mai essere imposta in Italia una società multietnica e multiculturale”.

Il comunicato quindi prosegue: “Le moschee costruite nelle nostre città sono il simbolo più evidente del lassismo morale e pragmatico della politica italiana, cieca ai bisogni della sua gente e serva di strategie ed interessi stranieri. Occorre armare il pensiero e le anime contro chi vorrebbe imporci la coesistenza forzata con l’Islam, ma, anche e soprattutto, contro i “terroristi” italiani – intellettuali, politici e uomini di “cultura” vari – che spacciano idee integrazioniste, multiculturaliste, omogeneizzatrici di stirpi e tradizioni, usando, ed abusando, dei princìpi astratti di Accoglienza, Tolleranza e Solidarietà da sempre concretamente presenti nell’animo e nell’azione quotidiana del popolo italiano”.

La foto riportata da PesaroUrbino24:

Forza Nuova: cartelli "War Zone" affissi sulle moschee FOTO

Forza Nuova: cartelli “War Zone” affissi sulle moschee FOTO