Foto di nozze tra le macerie delle Torri Gemelle: dopo 13 anni trova gli sposi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 settembre 2014 11:40 | Ultimo aggiornamento: 15 settembre 2014 11:57

NEW YORK – Elizabeth Stringer Keefe, docente universitaria statunitense, è riuscita a rintracciare, dopo 13 anni, il proprietario di una fotografia che una sua amica trovò tra i detriti del World Trade Center dopo l’attentato dell’11 settembre 2001.

La fotografia mostra una coppia di sposi nel giorno del loro matrimonio assieme a quattro amici. Keefe prese lo scatto dalla sua amica un mese dopo l’attentato, e cominciò a cercarne il proprietario. Da allora, ogni anno in occasione dell’anniversario dell’11 settembre, Keefe ha cercato di ritrovare la persona alla quale apparteneva la foto.

Giovedì scorso, 11 settembre, un uomo di nome Fred Mahe ha risposto a Keefe, su Twitter, identificando le persone ritratte nella fotografia. Mahe ha raccontato che la foto apparteneva a lui, ed era appesa nel suo ufficio all’interno del World Trade Center.

Fred Mahe è sopravvissuto quel giorno perché al momento dello schianto del primo aereo sulla prima torre non era ancora arrivato in ufficio. Mahe ha raccontato che tutte e sei le persone ritratte sono ancora vive, e la coppia di sposi vive vicino a San Francisco.

Foto di nozze tra le macerie delle Torri Gemelle: dopo 13 anni trova gli sposi

La foto trovata dopo l’attentato