La prima foto di Nakoula, il produttore de “L’innocenza dei musulmani”

Pubblicato il 17 settembre 2012 13:23 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2012 13:26

Il volto del regista Innocenza dei musulmani

LOS ANGELES –  Il daily News pubblica la prima foto di Nakoula Basseley Nakoula, il copto egiziano produttore del film anti-Islam “L’innocenza dei musulmani” che ha scatenato le proteste in tutto il mondo arabo. Nella foto, Nakoula alias Sam Bacile appare sul set con l’attrice Anna Gurji.

I giornalisti e la polizia americana, avevano cominciato fin da subito a dare la caccia al 55enne che vive fuori Los Angeles, per poter capire realmente chi fosse. Dopo un’attenta indagine, le forze dell’ordine hanno potuto confermare il ruolo centrale di Nakoula nel famigerato video anti-islam. Alcune domande sul ruolo esatto ricoperto da Nakoula nella produzione del film però, non hanno ancora risposte. Cristiano copto residente nella California meridionale, sabato 15 settembre è stato brevemente interrogato dagli ufficiali giudiziari ma non tecnicamente arrestato.

Condannato già per reati finanziari, gli era stato vietato di usare il computer o internet per cinque anni. Divieto evidentemente non rispettato da quest’uomo che ha scatenato con la pellicola “L’Innocenza dei Musulmani” delle proteste che hanno portato, oltre a quella dell’ambasciatore Usa Chris Stevens, a decine di morti.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other