Foto su Facebook del lungo viaggio in Asia ma era rimasta a casa (FOTO)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 settembre 2014 16:30 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2014 16:42

AMSTERDAM – Zilla Van Den Born, 25enne, è riuscita a convincere amici e parenti di aver compiuto un lungo e avventuroso viaggio in Asia. Il tutto con l’aiuto del fidanzato e di Facebook.

Lo scopo era dimostrare, per una ricerca universitaria, che i social network, e Facebook in particolare, sono perfetti per distorcere la realtà senza che nessuno lo sospetti.

“L’ho fatto per dimostrare alle persone che filtriamo e manipoliamo quello che facciamo vedere nei social network. In questo modo creiamo un mondo ideale online che la realtà non può soddisfare. il mio obiettivo era dimostrare quanto sia facile e comune distorcere la realtà”.

Amici e parenti della ragazza erano assolutamente convinti del fatto che Zilla avesse passato cinque settimane tra Thailandia, Cambogia e Laos. La famiglia l’ha addirittura accompagnata in aeroporto, anche se non sa che subito dopo Zilla ha preso un treno per tornare a casa e cominciare a fingere la sua partenza.