Francesco Sole, auto a fuoco. “E’ stato chi mi odia”. Ma forse non è andata così

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Gennaio 2015 15:05 | Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2015 15:06

 

MODENA – Bruciata a Modena l’auto di Francesco Sole, chef e conduttore televisivo che alcuni ritengono “montato” da Francesco Facchinetti. E’ stato lui stesso a postare sul proprio profilo Facebook la foto della macchina ridotta quasi in cenere. E accanto all’immagine ha scritto un lungo post in cui si domanda chi gli possa aver fatto questo. Il giovane “youtuber” teme possa trattarsi di qualcuno che lo ha preso di mira. Ma il Resto del Carlino ipotizza che le fiamme siano partite dalla Range Rover del calciatore del Sassuolo, Davide Biondini. Insomma, un banale incidente che non mirava a Sole.

Ecco il lungo messaggio di Sole:

“Ciao, mi chiamo Francesco Sole, e ora vi racconterò una storia, una storia un po’ diversa dal solito, che oggi non entra in un post-it:

Sono un ventenne italiano.
(…)

Sono diventato testimonial di diverse pubblicità, ho avuto l’opportunità di condurre un programma tv e ho scritto un libro.
Forse con qualche ingenuità, qualche piccolo sbaglio, ma sempre con passione.
E tutto questo l’ho realizzato comprando con 10 euro un microfono per registrare dei video con la fotocamera di un mio amico.
Molti mi danno del “raccomandato”, ma la verità è che non ho parenti nel mondo dello spettacolo
ne amici che mi hanno dato “spinte” nel settore(…)

GRAZIE PRIMA A YOUTUBE e POI A FACEBOOK,

Ho trovato persone a cui piace quello che scrivo e come lo interpreto, in brevi video che tutt’ora IO STESSO, nessun altro per me, MONTO.
Poi è arrivato qualcuno che mi ha notato e ha creduto in me, ma all’inizio, sul web, sono partito come tutti, sconosciuto.
E ho sempre deciso di tacere quando mi criticavano.  (…) Ho accettato che a questa brutta parte della mia vita assista anche mio Padre. Insomma, ho sempre accettato “tutto”, perché infondo credevo che quel “tutto” ne valesse la pena.

POTEVO OGNI GIORNO SCRIVERE QUELLO CHE MI PASSAVA PER LA TESTA E AVERE CENTINAIA DI MIGLIAIA DI PERSONE CHE MI SEGUIVANO.
(Per amarmi o odiarmi. Ma mi seguivano.)
(…)

STAMATTINA ALLE 5.30 MI E’ SUCCESSO QUELLO CHE NON PENSAVO MAI MI POTESSE ACCADERE.

MIA MADRE PER L’ENNESIMA VOLTA MI HA CHIAMATO IN LACRIME, PREOCCUPATA,
DICENDOMI CHE QUESTA NOTTE MI AVEVANO FATTO esplodere SOTTO IL MIO UFFICIO, la macchina.
E CHE SI TRATTI DI UN INCIDENTE
( PERCHE’ MAGARI NON VOLEVANO DARE FUOCO ALLA MACCHINA,
MA SOLO SPEGNERE UNA SIGARETTA,
O FORSE NON SAPEVANO NEMMENO CHE FOSSE LA MIA)
O CHE SIA UNA COSA MIRATA
(PERCHE’ MAGARI IERI HO FATTO POST-IT TROPPO SDOLCINATO
O PERCHE’ VAFFANCULO, FRANCESCO SOLE E’ UNO STRONZO)
BEH, LA COSA MI HA DAVVERO BUTTATO A TERRA.
E’ STATA LA FAMOSA “GOCCIA CHE HA FATTO TRABOCCARE IL VASO”.
PERCHE’ ORMAI VIVO PERENNEMENTE COSI’, CON L’ODIO DI CERTA GENTE APPICCICATO ADDOSSO.
QUELL’ODIO CHE OGGI MI HA PORTATO A RACCONTARVI QUI SU FACEBOOK TUTTE LE OMBRE CHE “AI TEMPI DI WHATSAPP” TI COPRONO SE TI FAI CHIAMARE “SOLE”.
NON VOGLIO PIAGNUCOLARE, VOGLIO ESSERE FORTE.
MA NEL MIO CERCARE DI “ESSERE FORTE”, OGGI, MI CHIEDO: PERCHE’?
E’ GIUSTO CHE OGGI, UN ventenne italiano DEL CAZZO CHE PUBBLICA POST-IT E SELFIE IN CUI AUGURA A TUTTI IL BUONGIORNO LA MATTINA,
SI RITROVI A SVEGLIARSI CON LA MACCHINA IN FIAMME E LA PAURA DI RIMANERE “ON-LINE”?

IO NON CREDO, MA SE PER LA SOCIETA’ IN CUI VIVIAMO LO E’,
ALLORA FANCULO, ANCHE IO ODIO FRANCESCO SOLE.
E DA DOMANI GLI FARO’ SMETTERE DI USARE FACEBOOK. (…)”.

Se Facchinetti si è subito schierato in difesa di Sole, il quotidiano emiliano Il Resto del Carlino ha dato una ricostruzione un po’ diversa dell’accaduto:

“Le fiamme sarebbero partite da una Range Rover di proprietà del calciatore del Sassuolo, Davide Biondini, macchina ora irriconoscibile, che ha intaccato una Bmw e un Fiat Fiorino parcheggiati vicini, entro le strisce blu del viale. La Bmw è di Francesco Sole, ideatore di video su YouTube e presentatore, con Belen Rodriguez, del programma televisivo Tu si que vales.

Indagano i carabinieri. L’incendio potrebbe essere doloso anche se dai primi accertamenti sembrerebbero cause accidentali: le fiamme si sarebbero propagate dal vano motore”.

 

Francesco Sole, auto a fuoco. "E' stato chi mi odia". Ma forse non è andata così

Il post di Francesco Sole