Francia, muore in esplosione durante falò: sotto la sabbia c’è bomba II guerra mondiale

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 settembre 2014 16:05 | Ultimo aggiornamento: 8 settembre 2014 16:05

GROIX (FRANCIA) – Un ragazzo francese è morto a causa di una forte esplosione, provocata  molto probabilmente da una bomba della seconda guerra mondiale inesplosa. E’ accaduto in una spiaggia dell’isola bretone di Groix: il ragazzo, 26 anni, è morto sul colpo. Un altro giovane che faceva parte del gruppo di ventenni che stavano partecipando ad un falò sulla spiaggia, è stato ricoverato con grave ferite al volto e alle gambe. Gli altri 8 sono in stato di choc.

Non è ancora chiaro il motivo dell’esplosione: tra le ipotesi più probabili la presenza, sotto la sabbia, di un ordigno  bellico risalente alla seconda guerra mondiale. Sull’isola francese sono stati inviati degli artificieri.

Groix ospitava una base di sottomarini tedeschi durante la guerra: il vicino porto di Lorient, durante la guerra fu praticamente distrutto dai bombardamenti alleati.