G20 Brisbane. Bikini reporter, interviste e cronaca in 2 pezzi a 40 gradi FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 novembre 2014 19:07 | Ultimo aggiornamento: 15 novembre 2014 19:07

BRISBANE – “Bikini reporter” è stata chiamata questa ragazza australiana che faceva cronaca e interviste sulle manifestazioni di protesta contro i grandi della Terra per una tv australiana dalla strada in abbigliamento adatto a sopportare la temperatura torrida di Brisbane, dove si svolge il G20.

La temperatura, informa il sito del Couriel Mail, è oltre i 40 gradi e nonostante ciò i cronisti che “coprono a tappeto” il G20 fanno il loro dovere con gli abiti di ordinanza: giacca e camicia per gli uomini, abito elegante per le giornaliste, in ogni caso “quanto meno vestiti”.

La “bikini reporter” invece ha ridotto i suoi indumenti al minimo “per mantenersi fresca”. Non è stata la sola, informa il Courier Mail: molti dimostranti si sono tuffati interamente vestiti nelle piscine pubbliche del “South Bank” (riva sud).

(Foto da Twitter)