Gay Village, il poster: calciatore dell’Italia in tacchi a spillo

Pubblicato il 20 Giugno 2012 19:40 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2012 19:40

ROMA – Un campo da calcio, i calzini azzurri inequivocabilmente dell’Italia e al posto degli scarpini un bel paio di scarpe rosse col tacco. Si presenta così il manifesto pubblicitario del Gay Village 2012, proprio nell’anno in cui le dichiarazioni di Antonio Cassano (“froci nella Nazionale, spero proprio di no) tanto rumore hanno fatto.

I creatori del manifesto, in ogni caso, assicurano che la polemica con il calciatore barese non c’entra perché tutto era stato deciso mesi prima.  “Ogni anno cerchiamo di realizzare campagne di comunicazione che stupiscano – ha spiegato il creatore del poster Gian Marco Sandri – in questo caso ho accostato due mondi apparentemente distanti: il mondo del calcio e quello omosessuale nei loro stereotipi”.