Gesù da ragazzo: volto ricostruito partendo dalla Sindone FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Maggio 2015 7:50 | Ultimo aggiornamento: 6 Maggio 2015 9:40
Gesù da ragazzo: volto ricostruito partendo dalla Sindone FOTO

Il volto di Cristo da giovane ricostruito a partire dalla Sindone

TORINO – Gesù da ragazzo: volto ricostruito partendo dalla Sindone. Merito degli investigatori della Polizia italiana, che sarebbero riusciti a catturare un’immagine a partire dal Sacro Lino conservato nel Duomo di Torino, sul quale è visibile la sagoma di un uomo che porta segni interpretati come dovuti a maltrattamenti e torture compatibili con quelli descritti nella passione di Cristo.

Secondo quanto riportato da The Independent, la tecnica scelta è quella utilizzata per ricostruire l’identikit di criminali ricercati. Uno dei casi più emblematici è quello di Bernardo Provenzano, la cui ultima immagine disponibile fino al 2006, quando venne individuato, risaliva a quarant’anni prima.

Nel caso di Gesù il metodo è stata invertito: dal viso di un Cristo 33enne (età presunta del decesso) si sarebbe risaliti fino a quello di un ragazzo.