“Gesù era gay”: manifesto in una chiesa in Nuova Zelanda (foto)

Pubblicato il 20 Dicembre 2012 15:13 | Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2012 15:24

AUCKLAND – L’immagine che si vede sui cartelloni è quella classica di Gesù bambino, lo sfondo una luce arcobaleno. Ma il messaggio che accompagna l’immagine è un po’ meno “classico”: “E’ Natale. Tempo per Gesù di fare outing”. Insomma, un’allusione alla (presunta) omosessualità di Gesù. Una provocazione degli atei? Assolutamente no, il cartellone è stato messo dal reverendo Glynn Cardy di Auckland, Nuova Zelanda.

Il reverendo ha chiesto ai fedeli della sua chiesa se sarebbe cambiato nulla se Gesù fosse stato gay.E fa notare che non vi è alcuna indicazione circa la sessualità di Gesù: “Il fatto è che non sappiamo quale sia stato il suo orientamento sessuale”.

"Gesù era gay": manifesto in una chiesa in Nuova Zelanda

Il manifesto sul “coming out di Gesù” in Nuova Zelanda