Gianluca Buonanno, sindaco Lega: “Aiuti a indiani solo se firmano per i marò”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 settembre 2014 18:56 | Ultimo aggiornamento: 4 settembre 2014 18:56

VERCELLI – A Borgosesia, Vercelli, le sovvenzioni comunali per gli indiani andranno solo a coloro che firmeranno una petizione contro l’atteggiamento dell’India nella questione dei marò. Lo ha deciso, e scritto su Facebook, Gianluca Buonanno, sindaco leghista della cittadina nonché europarlamentare.

«Ho stabilito in data odierna – scrive su Facebook Buonanno – che i cittadini indiani residenti nella città di cui sono sindaco, Borgosesia, potranno accedere alle sovvenzioni comunali solo dopo aver sottoscritto una dichiarazione in cui si condanna l’atteggiamento del governo indiano e si richiede la liberazione dei marinai italiani».

L’iniziativa ha raccolto critiche anche ironie sui social network.

Gianluca Buonanno, sindaco Lega: "Aiuti a indiani solo se firmano per i marò"

Gianluca Buonanno, sindaco Lega: “Aiuti a indiani solo se firmano per i marò”