Giugno 2014, il più caldo degli ultimi 134 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Luglio 2014 13:30 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2014 13:30

ROMA – Da quando sono cominciate le rilevazioni, ossia nel 1880, il giugno 2014 è stato il più caldo degli ultimi 134 anni per il pianeta Terra. A sostenerlo è un report della National Oceanic and Atmospheric Administration (Noaa) secondo cui la temperatura media combinata di terra e oceani ha raggiunto un record di 16,22 gradi Celsius.

Questo vuol dire che il mese scorso è stato circa 0,72 gradi centigradi più caldo di quanto lo siano stati in media i mesi di giugno di tutto il Ventesimo secolo. Il precedente record relativo al sesto mese dell’anno risale al 2012, ha aggiunto la Noaa.

Misurata da sola, la temperatura degli oceani mondiali per il mese di giugno 2014 è stata la più alta mai registrata nella storia superando così il precentente primato del 1998. In una nota, la Noaa scrive:”La maggior parte del mondo ha visto temperature più alte della media per questo mese, con caldo record registrato nel Sud-Est della Groenlandia, in parti del Nord del Sud America, in aree orientali e centrali dell’Africa e in sezioni meridionali e sudorientali dell’Asia”. I livelli dei ghiacci nell’Artico sono scesi più velocemente della norma e sono stato quasi il 5% al di sotto della media registrata nel periodo 1981-2010. I dati confermano il trend di progressivo riscaldamento globale.

L’elaborazione grafica diffusa da  “US National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA)” e rilanciata dall’Ansa, mostra i punti in cui si sono registrati i picchi record

Giugno 2014, il più caldo degli ultimi 134 anni

Giugno 2014, il più caldo degli ultimi 134 anni