Giulia Di Sabatino, FOTO graffi sul viso dopo una lite

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 Dicembre 2015 5:45 | Ultimo aggiornamento: 14 Dicembre 2015 20:51

ROMA – Una sera del 2014 il papà di Giulia Di Sabatino corse a prendere la figlia, sola, in mezzo alla campagna. Era sotto shock e aveva alcuni graffi sul viso. Era stata la sorella Vanessa a sollecitare l’intervento dei genitori. La trasmissione Chi l’ha visto? ha pubblicato le foto fatte dai genitori di quei graffi: chi ha ferito così Giulia e perché? Perché la ragazzina non disse mai del tutto i motivi di quel ferimento?

Sono gli ultimi, inquietanti, dettagli sulla ragazza di Tortoreto (Teramo) trovata morta dilaniata lungo l’autostrada A 14 la sera del suo compleanno, l’1 settembre. La ragazza, 19 anni, è stata dilaniata dalle auto in corsa ed è caduta da un cavalcavia. Non un suicidio, però, ormai nessuno ci crede. L’unico indagato, per induzione al suicidio, è un ragazzo che dice di aver dato un passaggio a Giulia quella sera. E che le ha mandato un messaggio su Facebook: “E’ stato un piacere darti un passaggio, buona notte fiorellino”. La ragazza quella sera aveva lavorato in pizzeria come cameriera. Intorno a mezzanotte però si è cambiata ed è uscita, senza portare con sé il cellulare.

Una telecamera di sorveglianza la riprende mentre, a passo spedito, cammina in una strada che va verso fuori dal centro del paese. Il corpo è stato trovato all’alba. Cosa è successo in quelle 5 ore? Giulia è morta subito o no?