Giuseppe Spinelli, i volti e i nomi dei sei sequestratori

Pubblicato il 19 Novembre 2012 14:38 | Ultimo aggiornamento: 19 Novembre 2012 14:49

 

Sequestro Spinelli

In alto a sinistra: Francesco Leone, Alessio Maier, Pierluigi Tranquilli 
In basso a destra: Stanko Laurenc, Stanko Ilirjan, Anuta Marjus

MILANO – Era un appassionato del Milan uno dei sequestratori di Giuseppe Spinelli, il ragioniere di Berlusconi. L’uomo è stato riconosciuto per via delle scarpe rosse e nere. Per le indagini è stata determinante, comunque, anche una sua traccia biologica lasciata in casa del ragioniere.

A portare gli investigatori sulle tracce del leader del gruppo, il primo ad essere stato individuato, è stata però la ripresa di una telecamera di sorveglianza in cui appare, appunto, calzare delle scarpette rossonere. Calzature con cui poi verrà nuovamente fotografato, nel corso delle indagini, allo stadio Meazza di Milano, durante una partita della sua squadra del cuore.

Dai tabulati telefonici e dai primi accertamenti gli investigatori sono poi risaliti ad Alessio Maier, che con Francesco Leoni (altro membro della banda arrestato) aveva avuto un’assidua frequentazione anche nei giorni precedenti al sequestro, e da loro agli altri componenti del gruppo.