Grande Fratello torna in tv. Marcuzzi: “Lo conduco da 8 anni, ci sono cresciuta”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 febbraio 2014 17:03 | Ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2014 17:03

ROMA – Saranno 15 i concorrenti che entreranno nella casa il primo giorno: 7 uomini, 7 donne e chi sarà eletto nelle primarie che si sono svolte in questi giorni sul web. Così ha spiegato il capo progetto e autore del “Grande fratello”, Andrea Palazzo, in conferenza stampa per la presentazione della 13esima edizione del reality tv che prenderà il via lunedì 3 marzo.

La scelta dei concorrenti è stata fatta, ma i ragazzi non sono ancora stati messi al corrente di essere in concorrenti e al momento sono chiusi in un albergo senza cellulari e contatti esterni. Restano in ‘isolamento’ per circa 5 giorni come già avvenuto nelle altre edizioni.

Alessia Marcuzzi, ancora una volta condurrà la trasmissione. Alla conferenza stampa ha detto: “Sono cresciuta con questo programma. Sono otto anni che conduco questa trasmissione. E non ci si annoia mai”.

“E’ un programma – aggiunge Alessia – che non ti può annoiare. Per una presentatrice è un’esperienza completa perché il programma si definisce ‘live’, minuto dopo minuto”.

Andrea Palazzo, capo progetto del Grande fratello, aggiunge: “Il meccanismo è abbastanza invariato, ma ci siamo concentrati su una riduzione del tempo di permanenza dei ragazzi all’interno della casa: saranno 13 puntate”. Ad esempio l’11esima edizione è durata “sei mesi con 27 prime serate, un guinness dei primati”.

“Durata ‘compressa’ e meno concorrenti” diversamente dalle ultime edizione. Un’esigenza che nasce dall’aver compreso, spiega Palazzo, che “un numero elevato di concorrenti confonde e disorienta anche lo spettatore più fedele del reality”.

Alessia Marcuzzi presenta la nuova edizione del Grande Fratello (foto LaPresse)