Greta Thunberg incontra Papa Francesco: “Mi ha detto di andare avanti” FOTO-VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 17 Aprile 2019 17:50 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2019 12:25
Greta Thunberg incontra Papa Francesco7

Greta Thunberg incontra Papa Francesco (foto Ansa)

ROMA – Nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 17 aprile, Greta è arrivata a Roma. Accompagnata dalla madre Malena Ernman, la giovanissima attivista contro i mutamenti climatici è scesa alla Stazione Tiburtina di Roma con il suo cartellone ‘Skolstrejk for Klimatet’, zaino in spalla e le treccine legate. La 16enne e sua mamma, non hanno rilasciato nessuna dichiarazione. Solo un grazie a tutti da parte della mamma.

Greta si è poi recata a piazza San Pietro dove ha incontrato Papa Francesco al termine dell’udienza generale. Tra i due ci sono stati una calorosa stretta di mano e un breve scambio di battute. Greta, in pantaloni neri, scarpe da ginnastica blu-viola e maglia grigia, accompagnata da un giovane che reggeva un ombrello per il sole, da dietro la transenna ha mostrato al Papa, molto sorridente, un cartello bianco con la scritta “Join the climate strike” (Unitevi allo sciopero per il clima). 

“Oggi ho incontrato Papa Francesco. L’ho ringraziato per aver parlato così chiaramente della crisi climatica. Mi ha detto di andare avanti”. #fridaysforfuture # schoolstrike4climate #climatestrike. Così su Fb Greta ha commentato il breve incontro con Papa Francesco.

“Il Santo Padre ha ringraziato e incoraggiato Greta Thunberg per il suo impegno in difesa dell’ambiente, e a sua volta Greta, che aveva chiesto l’incontro, ha ringraziato il Santo Padre per il suo grande impegno in difesa del creato”. E’ quanto ha riferito ai giornalisti il direttore della Sala stampa della Santa Sede, Alessandro Gisotti, sul breve incontro tra il Pontefice e la giovane attivista svedese contro i mutamenti climatici. In fondo all’articolo le foto di Greta insieme a papa Bergoglio e un video del suo arrivo a Roma.

Greta Thunberg incontrerà la Casellati al Senato, poi venerdì tutti in piazza con lei

“Mi sono attivata fin dall’inizio della mia Presidenza per sensibilizzare il Parlamento sul fenomeno del dissesto idrogeologico in Italia. L’evento sui cambiamenti climatici è in linea con quest’impegno e con la scelta di fare del Senato un ‘Palazzo aperto’ che guarda ai grandi cambiamenti sociali, politici e economici in atto nel mondo. Desta perciò interesse ciò che Greta Thunberg e tanti giovani nel mondo stanno facendo per riportare al centro del dibattito politico internazionale i temi ambientali”.  Il Presidente del Senato, Elisabetta Casellati, ha rilasciato questa dichiarazione in merito al seminario “Clima: il tempo cambia. E’ tempo di cambiare” incentrato sugli effetti dei cambiamenti climatici e sui possibili rimedi da adottare che domani, 18 aprile, si terrà nella Sala Koch di Palazzo Madama a partire dalle ore 11.

All’evento, i cui lavori saranno aperti dal Presidente Casellati, prenderanno parte come relatori – oltre a Greta Thunberg – il fondatore e portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile Enrico Giovannini; il Presidente della European Association of Environmental and Resource Economists (EAERE) Carlo Carraro; il Presidente del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC) Antonio Navarra; Daniela Ducato, imprenditrice e referente Edizero industria verde; Chiara Falduto e Federico Mascolo, co-fondatori di www.duegradi.eu, piattaforma online di informazioni sulla crisi climatica in atto.

Dopo l’intervento del Presidente Casellati, verrà proiettato un film realizzato dal Centro sperimentale di cinematografia in collaborazione con Rainews sulle manifestazioni che i giovani in tutto il mondo stanno inscenando per chiedere ai governi di intervenire sul disastro climatico. Il seminario verrà trasmesso in diretta da webtv.senato.it e dal canale YouTube del Senato sul quale sarà disponibile anche lo streaming in lingua inglese. 

Ppi, venerdì 19 aprile, Greta Thumberg sarà insieme agli attivisti di Friday for Future in piazza del Popolo sempre a Roma. Qui, sarà allestito un “palco a pedali” che fornirà l’energia all’impianto grazie a 120 biciclette che animeranno un generatore, “idea di Andrea Satta dei Tetes de Bois che saranno sul palco per presentare una canzone ispirata alle parole dell’attivista svedese”.

Nella piazza, secondo quanto si spiega in un comunicato, saranno allestiti 4 gazebo dove si svolgeranno attività musicali, di arti visive, poetiche e artistiche. In uno di questi ci sarà il “filo per il clima”, una corda tesa che unirà il palco con la possibilità per chiunque di scrivere un messaggio esprimendo le emozioni sui cambiamenti climatici ed attaccarlo con una molletta di legno. Il programma della manifestazione prevede: alle 10 l’arrivo delle 120 biciclette per far funzionare il palco a pedali; alle 10.30 l’inizio delle performance nei 4 gazebo che saranno posizionati ai 4 angoli della piazza; alle 11 musica ed interventi sul palco.

L’intervento di Greta Thunberg è previsto dalle 12.30. “La pratica di Friday For Future Roma è che non siano portate bandiere, ma contenuti. I Friday For Future sono apartitici. Dunque cartelli originali e colorati e/o striscioni a tema. Ringraziamo tutti per il rispetto”, si sottolinea. 

Fonte e Foto: Ansa.