In Groenlandia per recuperare la campana della HMS Hood: l’impresa di Paul Allen

Pubblicato il 3 settembre 2012 18:20 | Ultimo aggiornamento: 3 settembre 2012 18:20

GROENLANDIA – Il cofondatore di Microsoft Paul Allen è impegnato nel recupero della campana di bordo della nave da guerra britannica HMS Hood affondata nelle acque dell’oceano Atlantico il 24 maggio del 1941 dalla Bismark, una nave da guerra tedesca.

Per la missione che si svolge a largo della Groenlandia, Paul Allen ha messo a disposizione il suo mega-yacht Octopus e su Twitter fornisce dei report in tempo reale. La Octopus è lunga 126 metri, munita di piscine e palestre di bordo, due elicotteri, un sommergibile, sette barche supplementari e un robot sottomarino.

La campana dell’incrociatore britannico HMS pesa cinquanta chili e si trova sul fondale dell’oceano da 71 anni.  Paul Allen, 59 anni, descrive l’impresa in questo modo: “[La Seconda guerra mondiale] mi ha sempre affascinato. [Il recupero della campana] sarà una grande avventura”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other