I 10 piatti più schifosi del mondo: tarantole, pesci vivi-morti, peni, occhi…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 settembre 2014 14:02 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2014 14:27

ROMA – I 10 piatti più schifosi del mondo: ragni, pesce vivo-morto, occhi, cuori… Ci vuole stomaco per apprezzare certi cibi, sempre che lo stomaco non sia servito direttamente sul piatto. Un paio di classifiche ragionate (per esempio quelle di The Richest e Wonderlist) delle prelibatezze più ributtanti (alla vista, al tatto, ma forse non al gusto) offre un catalogo globale del fantastico applicato in cucina, un bestiario commestibile che va dal pene di yak al cuore di puffin islandese, dagli occhi di tonno al balut (il pulcino d’oca ancora in fase embrionale), fino agli inquietanti ragni-tarantola neri in padella. Imperdibile l’haggis scozzese, allettanti interiora di pecora.

Singolari, per non dire raccapriccianti, i kopi Luwak (grani di caffè mangiati ed evacuati da un animale) e i sinnakij, vale a dire tentacoli di polpo che si dibattono sul piatto. Resta il letale pesce palla e per non abbandonare il difficile momento del trapasso, il pesce mezzo vivo-mezzo morto che finirà di scontare il suo passaggio sulla terra (ops, nel mare) sul nostro piatto.