Ilaria Cucchi, lieve malore durante il tour. La FOTO dall’ospedale

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 16 Dicembre 2019 11:26 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2019 11:26

ROMA – Lieve malore per Ilaria Cucchi durante il fine settimana. “Un po’ di stress e disidratazione ma sono già fuori e sto bene. Ringrazio davvero tutti per l’affetto”, ha scritto su Facebook la sorella di Stefano, il giovane morto in circostanze nebulose nel 2009 a Roma. Nonostante il malore, sono stati confermati gli appuntamenti in Emilia a cui Ilaria ha partecipato insieme all’avvocato Fabio Anselmo.

“Quando si tira troppo e per troppo tempo anche l’erba cattiva… – ha scritto l’avvocato Fabio Anselmo pubblicando la foto della compagna all’ospedale – Comunque grazie di cuore agli angeli del 118 di Bergamo ed alla calda ospitalità delle sardine di ieri sera e di Maurizio Martina e della sua fondazione di oggi. Torneremo presto io ed Ilaria. Bergamo e la sua gente sono meravigliosi”.

La battaglia di Ilaria Cucchi nel nome di Stefano.

L’intitolazione di piazze o vie a Stefano “per me sarebbe importante. Oltre che essere chiaramente un onore, sarebbe significativo, ma non certamente per manie di protagonismo”. Lo ha detto Ilaria Cucchi, sorella di Stefano Cucchi, oggi a Pistoia dove ha ritirato il premio Antonino Caponnetto per la cultura della legalità 2019.

“Quello che è accaduto a Stefano – ha spiegato – e soprattutto quello che è accaduto dopo la morte di Stefano, mi riferisco ad anni e anni di processi a vuoto, causati da coloro che oggi sono sul banco degli imputati, in particolare” gli ufficiali “dei carabinieri per i cosiddetti depistaggi, deve non essere dimenticato, perché tutta questa battaglia, questa fatica non deve essere stata vana, in qualche maniera bisogna per forza avere aperto una strada, oltre che avere svegliato le coscienze.

Mi rendo conto – ha aggiunto Ilaria Cucchi – che rispetto a dieci anni fa di passi avanti ne sono stati fatti tanti, anche e soprattutto dal punto di vista culturale. Stefano Cucchi non è più soltanto una questione della sua famiglia, ma è diventato un qualcosa che appartiene all’intera collettività. Tante persone si riconoscono in noi, non per quello che abbiamo vissuto con la morte di Stefano, ma per come siamo stati trattati”. (Fonti: Ansa, Adnkronos e Facebook).

Ilaria Cucchi, lieve malore durante il tour in Emilia. La FOTO dall'ospedale

Ilaria Cucchi in ospedale (Foto Facebook)