Roma. Incendio tra Trionfale e Monte Mario: cenere e fumo fino a San Pietro

Pubblicato il 30 luglio 2012 21:47 | Ultimo aggiornamento: 31 luglio 2012 13:55

 

ROMA – Un incendio tra i quartieri Trionfale e Monte Mario di Roma ha provocato una pioggia di cenere nella città. Il fumo delle sterpaglie bruciate è arrivato fino a San Pietro, spinto dal forte vento. La densa nuvola nera è stata visibile anche a Piazza Cavour.

Quattro squadre di volontari della Protezione civile della Regione Lazio sono intervenute per spegnere l’incendio di sterpaglie, che è divampato nel tardo pomeriggio. ”Si e reso necessario – spiega in una nota la Protezione Civile della Regione Lazio – l’intervento di un elicottero della protezione civile regionale e al momento di un autobotte da 4mila litri”.

La densa nube nera, con il suo odore acre, sprigionata dal rogo di sterpaglie a Monte Ciocci, nel quartiere Trionfale della capitale, ha lambito anche la cupola della Basilica di San Pietro. Molti romani, ma anche turisti, si sono improvvisati fotoreporter ed hanno immortalato l’insolito scenario visibile da molte zone della città.

A seguire un video realizzato in zona Pineta Sacchetti (Roma) la sera del 30 luglio: