India, anche asfalto si scioglie per il caldo record FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Maggio 2015 16:08 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2015 16:10

NEW DELHI – Asfalto che si scioglie come fosse ghiaccio, i quartieri di New Delhi senza acqua e 1400 vittime. Questo il bilancio dell’ondata di caldo che si è abbattuta sull’India, soprattutto negli Stati sud orientali di Andhra Pradesh e Telangana.

Tra il 27 e il 28 maggio oltre 160 persone hanno perso la vita solo nell’Andhra Pradesh. Le temperature continuano a rimanere a livelli record a causa dell’aria calda e secca proveniente dai deserti pachistani. Il caldo ha provocato due vittime anche a New Delhi, dove nella notte una tempesta di vento ha portato un po’ di sollievo.

Intanto continuano i disagi per gli abitanti della città vecchia di Chandni Chowk e dei quartieri limitrofi a nord di New Delhi avranno la sorpresa di trovare i rubinetti dell’acqua a secco per la rottura di una importante tubatura vicino a Kashmere Gate ISBT, aumentando i disagi e i rischi per la popolazione.

(Foto Ansa/Epa)