Indonesia, terremoto magnitudo 8,9: panico a Aceh, le mappe del sisma

Pubblicato il 11 Aprile 2012 12:21 | Ultimo aggiornamento: 11 Aprile 2012 15:38

Le mappe del sisma e alcune foto di archivio dello tsunami del 2004 (foto Ap/LaPresse e dal web)

BANDA ACEH (INDONESIA) – Il panico si è rapidamente diffuso lungo le coste indonesiane dopo il terremoto di magnitudo 8.9 che ha scosso i fondali marini al largo di Banda Aceh e all’allarme tsunami emesso. Gli abitanti della città hanno urlato “Dio è grande” e sono saltati nelle loro auto e sulle moto, intasando le strade e cercando di ripararsi su zone rialzate.

Con le vie cittadine nel caos, altre forti scosse hanno mosso il terreno per quasi quattro minuti. “Ero sotto la doccia al quinto piano del mio hotel”, ha detto Timbang Pangaribuan alla radio El Shinta, nella città di Medan. “Siamo tutti corsi fuori e per ora ci restiamo”. L’uomo ha parlato di un ospite dell’albergo ferito per essere saltato giù dalla finestra della sua camera.